infissi risparmio energetico

Se stai cercando un modo per ridurre il consumo energetico della vostra casa e abbassare le bollette mensili, una delle misure più efficaci da adottare è l’installazione di nuove finestre.

Si stima che oltre il 25% di energia usata per il riscaldamento domestico viene persa attraverso le finestre e mantenere la temperatura ideale negli ambienti, diventa molto difficoltoso.

Gli infissi hanno un ruolo importante per il comfort domestico e per il risparmio energetico. Sapere qual è la soluzione migliore, ti permette di scegliere prodotti in grado di offrire il massimo dell’efficienza energetica e delle prestazioni.

Gli infissi a risparmio energetico isolano sia dal caldo che dal freddo, fino a 4 volte più di quelli tradizionali, garantendo diversi vantaggi, tra cui la riduzione dei costi e minore emissioni di gas.

In fase di ristrutturazione o riqualificazione di un edificio, la sostituzione con infissi a risparmio energetico deve essere una priorità.

Sono disponibili diverse tipologie di infissi di nuova generazione, appositamente progettati per creare una barriera impermeabile tra l’ambiente interno e quello esterno e ridurre, modo considerevole, la dispersione termica.

Ci sono alcuni fattori da valutare per scegliere gli infissi che garantiscono il miglior risparmio energetico, nello specifico: livello di isolamento, conduzione di calore e materiali. Vediamoli nel dettaglio.

Livello di isolamento

Gli infissi che riescono a fornire un buon livello di isolamento sono quelle considerate tra le più efficienti in termini di risparmio energetico.

È importante valutare con attenzione il fattore U di ogni finestra. Il fattore U misura la capacità di un materiale di resistere al flusso di calore. Si calcola misurando la velocità di trasferimento del calore attraverso un determinato spessore del materiale, in condizioni specifiche.

Più il fattore U è basso e più l’infisso sarà efficiente in termini energetici, garantendo il miglior isolamento termico all’abitazione.

Con la riduzione della perdita di calore, si avranno minori problemi legati all’umidità, la prima responsabile di condensa, muffe e deterioramento delle finestre.

Conduzione di calore

Un altro fattore importante da considerare nella valutazione degli infissi a risparmio energetico è la conduzione del calore. La velocità con cui il calore attraversa il telaio di una finestra è uno degli indicatori più importanti della sua efficienza energetica. La velocità di conduzione del calore è misurata dal fattore U, utilizzato per valutare l’isolamento termico.

Negli ambienti esposti alla luce diretta del sole per quasi tutta la giornata, è consigliato scegliere infissi che limitano l’eccessiva trasmissione di calore verso l’interno. Se, invece, l’abitazione è poco esposta al sole o la zona è fredda, gli infissi a risparmio energetico dovranno garantire una buona resistenza alla perdita di calore.

Materiali infissi

Tutti i fattori sopracitati sono legati anche al tipo di materiale scelto per l’infisso. Quali sono i migliori? Sostanzialmente, sono tre le tipologie di infissi, tra cui dovresti scegliere, se desideri puntare sul risparmio e l’efficienza energetica.

Infissi in legno

Gli infissi in legno offrono le migliori prestazioni di isolamento termico e acustico e una bassissima dispersione del calore.

A differenza di infissi realizzati in altri materiali, quelli in legno hanno bisogno di maggiore manutenzione, inoltre, nonostante abbiano una struttura abbastanza stabile e robusta, tendono a degradarsi più facilmente.

Sono anche più sensibili agli agenti atmosferici, perché il legno può deformarsi riducendo l’efficienza energetica dell’infisso.

Infissi in PVC

La sostituzione delle vecchie finestre con infissi in PVC sono una buona scelta in termini di risparmio energetico. Garantisco un ottimo isolamento acustico e termico, e offrono una buona resistenza a climi umidi e freddi.

Il PVC non si corrode ne arrugginisce, resistente molto bene, è durevole nel tempo e non richiedere particolari interventi di manutenzione.

Gli infissi PVC offrono anche livelli di sicurezza molto elevati, grazie alla buona resistenza agli urti e ai tentativi di sfondamento.

Infissi in alluminio

Gli infissi in alluminio sono molto leggeri, resistenti e durevolevi, ma conducono il calore troppo velocemente. Sono ideali nelle zone molto fredde e piovose, poiché il materiale resiste molto bene agli agenti atmosferici, anche i più aggressivi.

Non richiedono particolare manutenzione, se non qualche intervento di pulizia periodica. Inoltre, a differenza di altri materiali, l’alluminio viene riciclato con maggiore facilità, il che lo rende un materiale a minor impatto ambientale.

La scelta della vetratura

Oltre al materiale dell’infisso, a incidere sul livello di risparmio energetico c’è anche il vetro.

Infissi con doppi o tripli vetri offrono un livello di isolamento superiore, azzerando quasi del tutto le dispersioni di calore negli ambienti.

La scelta del vetro è quindi importante, ad esempio; un vetro a bassa trasmissione offre comfort termico senza limitare il passaggio della luce solare.

Per scegliere correttamente il vetro per l’infisso è necessario fare un’analisi della casa e delle sue caratteristiche tecniche, della posizione dell’infisso e delle esigenze di chi ci vive.

Qual è il migliore infisso a risparmio energetico?

Dobbiamo precisare che tutti gli infissi di ultima generazione in legno, PVC e alluminio, offrono, di partenza, buone prestazioni e vantaggi in termini di risparmio energetico.

Ma a fare la differenza è l’installazione che, se non eseguita correttamente, ridurrà le prestazioni offerte dagli infissi e dai materiali con cui sono costruiti. È fondamentale affidarsi a dei professionisti del settore.

Noi di Calemacasa siamo vicini ai nostri clienti, da anni ci occupiamo dell’installazione di infissi e serramenti a Lecce e in tutta la Puglia.

Se vuoi sostituire le vecchie finestre e installare degli infissi in PVC infissi in legno e infissi in alluminio a risparmio energetico, possiamo aiutarti nella scelta della soluzione più adatta alle tue esigenze e alla tua abitazione.

Inoltre, scegliere di acquistare infissi a risparmio energetico ti permette anche di accedere a detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica.

Nel nostro team abbiamo figure professionali qualificate che ti assisteranno nell’iter di richiesta dei bonus, sollevandoti da tutti gli adempimenti burocratici necessari.

Contattaci per avere maggiori informazioni, tramite una prima consulenza gratuita potremmo illustrarsi le migliori soluzioni offerte dalla nostra azienda.

Il sito utilizza cookies, anche di terze parti. Cliccando su ACCETTA, acconsenti all’uso dei cookies. Per negare il consenso, clicca RIFIUTA. — Policy privacyInformativa cookies